La nostra piattaforma si arricchisce di un nuovo importante corso obbligatorio rivolto all’entrata in vigore del Testo Unico sulla sicurezza in materia di rischio elettrico, D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

La norma ha reso obbligatorio (art. 82) che l’esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro ai sensi della pertinente normativa tecnica di riferimento.

Si tratta della norma CEI 11-27, 4° edizione, che fornisce tra l’altro gli elementi essenziali per la formazione sul rischio elettrico degli addetti ai lavori elettrici.

Tale norma prevede che il datore di lavoro attribuisca per iscritto la qualifica ad operare sugli impianti elettrici che può essere di persona esperta (PES), persona avvertita (PAV) ed idonea ai lavori elettrici sotto tensione (PEI).

La norma CEI 11-27 fornisce quindi sia prescrizioni che linee guida al fine di individuare i requisiti minimi di formazione, in termini di conoscenze tecniche, di normative e di sicurezza, nonché di capacità organizzative e d’esecuzione pratica di attività nei lavori elettrici, che consentono di acquisire, sviluppare e mantenere la capacità delle persone esperte (PES), avvertite (PAV) o idonee ad effettuare in sicurezza lavori sugli impianti elettrici (PEI).

Il programma del corso, conforme alla Norma CEI 11-27, è erogato in e-learning per la durata di 16 ore e consente l’acquisizione di livello 1A, 1B e 2A, obbligatori per PAV e PES e necessari per le PEI che devono conseguire il livello 2B tramite formazione in affiancamento in azienda.

Al termine del corso, che ha una durata di 16 ore ed una validità di 5 anni (disponibile anche l’aggiornamento), verrà RILASCIATO REGOLARE ATTESTATO DI FREQUENZA.

Per info www.progetto-europa,com e cliccare su corsi online.

Oppure mail: info@progetto-europa.com
 
Lorenzo Sanvito
Partner
Progetto Europa